Da come ci svegliamo la mattina, dipende tutto il resto della giornata. Ecco perché è importante svegliarsi di buon umore per affrontare la giornata con tutte le energie necessarie. Con alcuni piccoli accorgimenti mattutini, iniziare la giornata in piena forma e senza maledire la sveglia è possibile.

Un primo suggerimento che sembra sciocco, è quello di puntare due sveglie, la prima mezz’ora prima dell’effettivo orario di risveglio e la seconda cinque minuti dopo l’orario in questione. In questo modo quando suona la sveglia non subentra subito il malumore, anzi si è consapevoli che si può restare a letto altri trenta minuti, e non c’è niente di meglio al mattino.

La cosa più importante per svegliarsi pieni di energie è fare una buona colazione. Saltarla è un grave errore, anche per la salute e per la linea. Senza colazione infatti, arriveremo affamatissimi all’ora di pranzo, così il nostro fisico assorbirà il doppio delle calorie dal pasto. La colazione è anche la primaria fonte di energie per la giornata accompagnandola da un caffè è la soluzione ideale.

Il terzo consiglio è quello di leggere appena svegli. Che si tratti di un libro, di una rivista o di un quotidiano, è un’ottima abitudine per mettere subito in moto il cervello, che dopo una sana dormita è spesso intorpidito. Leggere appena svegli sarà una soluzione per svegliare subito la mente ed abituarla agli impegni lavorativi che dovrà affrontare durante la giornata.