Se il tuo cane mangia in continuazione, ciò può essere legato a disturbi di salute, mancanza di interessi o per un comportamento acquisito in passato in seguito a sottoalimentazione o sovralimentazione, come ad esempio troppi bocconi, ma ci sono anche alcuni cani molto golosi. Con questa guida potrai insegnare al tuo fido come controllare il suo appetito.

Come prima cosa, devi portare il cane dal veterinario per verificare che non abbia qualche disturbo. Se il cane è sano, devi iniziare ad istruirlo incoraggiandolo a sviluppare degli altri interessi. Tienilo impegnato con il gioco, le passeggiate e l’addestramento, queste cose ridurranno il tempo in cui potrà essere ossessionato dal cibo.

A questo punto, dovrai ridurre la possibilità di fargli rubare il cibo, per esempio chiudendo bene i cassonetti, che sono per loro una tentazione irresistibile. Ora, durante le passeggiate, se necessario, controlla questo vizio con un guinzaglio estensibile o una museruola a cestello e prova ad attirare l’attenzione del cane sul gioco o sull’addestramento.

Inoltre, potrà essere utile che tu faccia seguire al tuo cane una dieta ricca di fibre, che lo aiuterà a sentirsi più pieno. A questo punto, stabilisci momenti precisi per i pasti, che dovranno essere consumati due volte al giorno, al mattino presto e alla sera. Non dare bocconi senza motivo e, se li usi come premio per l’addestramento, tienine sotto controllo la quantità. Ora evita al tuo cane le tentazioni e stimolalo a sufficienza sia mentalmente che fisicamente per evitare che mangi solo perché si annoia.